Orgoglio e Pregiudizio, Jane Austen

Ebbene lo ammetto, sono innamorata di Darcy!! 

Ehh... si, perché il vero miracolo effettuato da questo romanzo è il farci credere che esiste un uomo del genere, l'uomo perfetto proprio!

        Ma andiamo con ordine.
Se avevo amato Ragione e Sentimento, Orgoglio e Pregidizio l'ho letteralmente adorato, a partire dall 'incipit e dalle prime pagine in cui Mrs. Bennet invita il marito a presentarsi a casa di Mr. Bingley, il nuovo giovane e ricco vicino, il quale potrebbe essere un ottimo marito per una delle loro 5 figlie 😀😀. E qui il primo capolavoro della Austen, la creazione di una tal figura comica come si presenterá per tutto il libro la signora Bennet. Poi c'é il sarcasmo del signor Bennet, la caratterizzazione delle 5 figlie e tutta una sarabanda di personaggi incastonati a perfezione in una trama degli equivoci che si svelerá alla fine. E, sopra tutti, l'amore tra Darcy ed Elisabeth, le incomprensioni dovute all'orgoglio di lui (superiore per ricchezza e ceto sociale) e al pregiudizio di lei (che lo vede altèro e presuntuoso).

      Fino a metá romanzo, l'autrice espone i fatti, racconta i personaggi e i loro errori. Poi c'é un percorso di conoscenza e presa di coscienza, di spiegazioni, di auto analisi... Credo che la grandezza di Jane Austen stia proprio nell'essere così leggera nella scrittura e negli argomenti trattati (amore e matrimoni) e allo stesso tempo così profonda nell'analisi dei personaggi e della societá.



           Ma non voglio dilungarmi.
L'idea di questo blog é di suggerire qualcosa di piacevole, sta a voi fidarvi o meno 😉😉 La critica la lascio ad altri 😀 E comunque... meglio leggere libri che leggere blog!

 P.S: Di questo romanzo esistono 2 versioni cinematografiche, una del 1940 e l'altra del 2005, di cui sopra il trailer. Questo film é bello, ma non riesce a comunicare la ricchezza del libro. Vi é inoltre uno sceneggiato inglese degli anni '90 che pare sia molto bello; Io purtroppo non l'ho visto 😯😯

    Buona serata a tutti!

Commenti

  1. « It is a truth universally acknowledged, that a single man in possession of a good fortune, must be in want of a wife »

    RispondiElimina
  2. Leggera e profonda: dici niente! ;-)
    Una grandissima scrittrice: grazie, Giulia, per questo bel post *_*

    RispondiElimina
  3. Be', la tua opinione sul libro l'hai espressa comunque, pur senza dilungarti.
    "Orgoglio e pregiudizio" ce l'ho... Oscar Mondadori n° 12 del luglio 1965 (li ho quasi tutti i primi Oscar), ma chissà se e quando lo leggerò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' in coda di lettura, Giulia, ma non ho idea in quale posizione... forse la centesima.

      Elimina
  4. Chi non ha letto questo straordinario romanzo? Ma un po' tutti i romanzi della Austen sono affascinanti, non trovi?
    Buon pomeriggio.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti questa estate gli ho letti tutti :))

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari