Si presentano i candidati!!!

     Sono un po' indietro col raccontarvi le avventure elettorali del paese (e anche col parlarvi dei libri letti), perciò comincio a rimediare.

        Dopo la presentazione dei candidati sindaco è cominciata la presentazione delle liste e degli altri candidati: ovviamente ho deciso di seguirle tutte 😉. Ora io vi invito a lasciar perdere le vostre idee politiche mentre leggete queste righe, io vi narro solo quello che vedo.
  
Immagine presa dal web
  Hanno cominciato i candidati del Mov5S in un clima di serenità e giubilo. Il gruppo è compatto, nato da pochi anni e il loro entusiasmo si percepiva..
    Durante la presentazione c'era un portavoce del Senato e una della Regione: erano convinti, determinati, hanno parlato bene e coinvolto il pubblico. Il candidato sindaco è persona molto stimata... sono stati molto chiari, l'assemblea era rapita e i complimenti si sprecavano. Eravamo in un auditorium.

La seconda presentazione si è invece svolta in piazza, a mo' di comizio, quindi con un pubblico più vasto: era una delle 2 liste civiche. Questa lista raccoglie elementi eterogenei della vecchia destra e sinistra; oramai i partiti non ci sono più e si procede a tentoni. Anche qui presentazione accorata di 2 candidati e il discorso del candidato sindaco, quindi la presentazione degli altri candidati. Il poco più che 30enne candidato sindaco è convinto di sè, si sente investito da super poteri ed è certo che riuscirà ad invertire il cammino in discesa che il paese segue da almeno un decennio. Devo dire che, personalmente, lo trovo un po' borioso, ma credo che al popolo questo atteggiamento piaccia. Intanto nella piazza c'erano i rappresentanti di altre liste che controllavano la situazione,
vedevano le reazioni dei cittadini, si incupivano per un applauso un po' troppo caloroso...😈😀... non c'è che dire, queste situazioni sono divertenti!!!Gli esponenti delle varie liste si salutavano calorosamente, le donne erano tutte agghindate, sorridenti ma acide.
       Tra tutte spiccava la belloccia dagli occhi chiari e dal naso a patata che fa la corte a uno dei vari candidati: guardava tutti di sottecchi, ma sorrideva e abbracciava calorosamente 💘 Doveva stare accorta a chi avrebbe intaccato il suo eventuale ruolo da first lady 😈
OK, avevo visto abbastanza, potevo tornare a casa!! 
Immagine presa dal web

       La terza lista che si oppone al sindaco uscente è molto simpatica. Raccoglie i discendenti della sinistra, quella che arriva dritta dritta dal PCI (che strano scrivere queste iniziali!!) Sono molto uniti e motivati e anche loro hanno presentato il loro programma e i vari candidati in auditorium. La novità della serata, per me, è stata sentir parlare il candidato sindaco: più discreto e taciturno in precedenti occasioni, ha tirato fuori una favella fuori dal comune!! E chi lo fermava più!! Decisamente è stato bravo, si sentiva la passione e il fatto che fosse molto motivato 💖

Le 3 liste sopra citate hanno in comune la voglia di cambiare, il desiderio di sbloccare il paese dal suo stallo. Da diversi anni, infatti, assistiamo a un degrado crescente, a un abbandono da parte dei giovani che non accenna a diminuire: vanno tutti via e hanno ragione! Fosse per me, scapperei anch'io, priva di qualsiasi voglia di impegnarmi politicamente o in qualche associazione meritoria. Per questo motivo guardo con simpatia a tutte e 3 le liste: non scappano, restano e combattono e per questo li stimo tutti, indistintamente 😉

Commenti

  1. I politici non scappano purtroppo. Troppa fame di poltrone e seggioline varie...

    RispondiElimina
  2. Qui a Genova c'è una vera e propria inflazione di candidati, sono scesi in pista tutti, anche le pietre. Personalmente conosco almeno otto candidati nelle varie liste civiche, correnti, appartenenza politica. Caos. Puro caos.

    RispondiElimina
  3. Io attendo le nuove elezioni per mandare via una giunta comunale non all'altezza. Non che la precedente fosse meglio... In ogni caso le polemiche quest'anno avevano una base concreta, essendo la mia città stata colpita pesantemente dall'alluvione dello scorso autunno e si è scelto di "sperperare" soldi per luci di Natale e concerti di Capodanno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi sprechi sono la cosa che dá più fastidio 😈

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari